Comune di Cammarata

CAMMARATA ACCOGLIE LE RELIQUIE DI SAN GERLANDO

Pubblicata il 14/02/2020

Lunedì 17 febbraio 2020, giungeranno a Cammarata le sacre reliquie di san Gerlando, Patrono della Diocesi di Agrigento,  un avvenimento straordinario che coinvolgerà le Comunità  Ecclesiali della Forania di Cammarata, san Giovanni G. e Casteltermini.  
L’iniziativa di far girare le reliquie per i Comuni della Diocesi, si svolge già da qualche anno, un segno importante per ridare vitalità alla devozione di questo grande  Santo.
Il programma prevede alle ore 18,30 l’accoglienza delle reliquie presso lo spiazzale della scuola media di Cammarata, da parte dei fedeli, delle autorità civili, militari e religiose, dei Comitati e delle Confraternite. Dopo un momento di preghiera, si snoderà la processione verso la Chiesa Madre. Alle ore 19,30 Messa solenne concelebrata dal Clero della Forania, presieduta da Don Giuseppe Agrò Vicario Episcopale e Canonico del capitolo della cattedrale. 
“Sono molto onorato di accogliere le Sacre reliquie di San Gerlando nella nostra cittadina – dice il Sindaco Dott. Vincenzo Giambrone –  un evento straordinario che sarà vissuto con fede e partecipazione da tutta la Cittadinanza, una Comunità  la nostra, che ha  profonde radici cristiane e tradizioni antichissime tramandate da generazioni”.
San Gerlando, ha un collegamento particolare con Cammarata, poiché, secondo documenti storici, intorno all’anno mille, il Santo Vescovo, nel corso della sua missione di evangelizzazione del territorio agrigentino, venne a consacrare una chiesa  dedicata a San Cataldo, costruita poco fuori del centro abitato nella parte bassa. Oggi la chiesa non esiste più e nel  luogo dove sorgeva vi è una edicoletta con un quadro del Santo. La contrada viene tutt’ora  chiamata “San Cataldo”.