Comune di Cammarata

IL COMUNE DIMINUISCE LE TASSE

Pubblicata il 05/04/2018

Buone notizie per i cammaratesi: le tasse comunali nel 2018 saranno ridotte notevolmente.
A comunicarlo ufficialmente è il Sindaco Dott. Vincenzo Giambrone, a seguito delle recenti deliberazioni del Consiglio Comunale, con le quali sono stati approvati il Piano Finanziario e le tariffe per la gestione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.
Nel corso della seduta consiliare, il Vice Sindaco, geom Bastillo Giuseppe, ha illustrato i vari punti del piano, evidenziando come quest’anno si sia raggiunta la percentuale del 78% di raccolta differenziata.
“Per questi risultati – ha sottolineato il Vicesindaco -  bisogna ringraziare innanzitutto i cittadini che hanno risposto molto bene , ma anche l’impresa ed i suoi dipendenti per il lavoro che stanno svolgendo. Sono risultati - ha aggiunto - anche di un lavoro di squadra dell’intera maggioranza”
Anche l’Assessore alle Finanze Dott. Alfonso Di Piazza, nel suo intervento ha precisato che  il risparmio ottenuto nella gestione del servizio,  permetterà  di ridurre del 30% le tariffe, rispetto allo scorso anno. “Una cifra considerevole - afferma l’Assessore - se si evidenzia che in Sicilia si va in controtendenza”.
“Uno degli obiettivi che ci siamo prefissati di raggiungere – ha dichiarato il Sindaco –   è stato quello di risanare la finanza pubblica, atteso che il Comune, sin dall’insediamento di questa Amministrazione,  è stato trovato strutturalmente deficitario.  Si è adottata, quindi, una politica di restrizione e di tagli, improntata sulla massima economicità, cercando  di non gravare ulteriormente sulle tasche dei cittadini.  Viviamo in un momento di gravissima crisi  e ovviamente il cittadino, già in difficoltà per il normale vivere,  ha seri problemi per potere pagare le tasse.
Di conseguenza,  questa Amministrazione comincia già a registrare i primi risultati  e dopo aver usato un freno molto rigido, quest’ anno conseguiremo un abbassamento se pur minimo, per la tassa sull’acqua, ma molto rilevante per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti:  parliamo di una riduzione del 30% circa che per ogni famiglia equivarrà dai 50 ai 70 euro circa.
Si sta lavorando, inoltre,  per apportare modifiche ai regolamenti  sui rifiuti, a quello sulla pubblicità, sull’occupazione del suolo pubblico, per adeguarli alle nuove normative e per introdurre disposizioni che mirino alla tutela ed al rispetto delle fasce più deboli.
Tutto ciò al fine di  dare un segnale forte al cittadino, per rassicurarlo che questa Amministrazione, da me rappresentata,  sta agendo nell’interesse della comunità di Cammarata”.